Ultima modifica: 10 febbraio 2017
> Storia della scuola

Storia della scuola

Sorto nel 1962 dalla trasformazione della preesistente Scuola Tecnica Commerciale “Luigi Torelli” (istituita nel 1941), l’Istituto Professionale per il Commercio veniva nel 1966 intitolato a Fabio Besta (valtellinese e padre della Ragioneria moderna). La scuola era articolata dapprima su tre corsi a carattere commerciale e amministrativo, ma nel 1966 venivano aggiunte dal Ministero della P.I. le Scuole Coordinate Alberghiere di Bormio e Chiavenna. Dal 1969 iniziavano i corsi post qualifica per il conseguimento del diploma di maturità e l’accesso all’Università. Successivamente le sedi staccate divenivano autonome. Nell’ a.s. 1993-1994 è stato introdotto nell’istituto il nuovo ordinamento per gli Istituti Professionali di Stato (Progetto ’92).

L’istituto IPSIA “Fossati” nacque negli anni ’50 per interessamento delle associazioni di categoria artigianali, industriali e commerciali, con la finalità di formare manodopera qualificata per il bacino d’utenza provinciale.

L’istituto ha svolto per molti anni, prima come istituzione autonoma, poi come scuola statale, la funzione di polo di riferimento dell’istruzione professionale nella nostra provincia, sia grazie alle sedi distaccate nate successivamente a Tirano, Morbegno e Chiavenna, sia con le diverse sezioni di qualifica nei settori sarta e stilista di moda, ebanista, tornitore, fresatore, idraulico, muratore, elettricista, riparatore radio-tv, apparecchiatore elettronico. Negli anni ’80 le sedi staccate sono divenute autonome e si sono persi alcuni indirizzi. Anche il “Fossati” ha aderito nel 1995 al Progetto ’92 che ha comportato una profonda ristrutturazione dei percorsi formativi e degli orari.

Con il Progetto ’92 la scuola si orientava verso più alti standard qualitativi, in termini di metodologie didattiche e di saperi essenziali, pur senza sacrificare l’aspetto più prettamente professionalizzante; tale aspetto è stato rafforzato negli ultimi anni dalla pratica di stage e corsi integrativi in collegamento con il mondo del lavoro.




Link vai su